PARTECIPATI

Bannersito gp libro   greem   Vecchio sito CISE2007


MSMi

 

 

 

Il 12 dicembre, nella prestigiosa e storica sede del Touring Club Italiano, con la firma del Presidente Franco Iseppi e quella di privati cittadini, architetti, urbanisti, responsabili di Associazioni culturali, sportive, ambientaliste e comitati civici, è stato costituito il primo Osservatorio per il Paesaggio della nostra città, “Osservatorio Monte Stella Milano” e che sarà il primo in Italia attivo in scala metropolitana urbanizzata.

Il Greem è stato uno dei firmatari dell’Atto Costitutivo e parteciperà alla stesura dello Statuto.

Dopo l’approvazione delle cariche si provvederà alla Registrazione presso il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e presso il Consiglio d’Europa.

L’esperienza acquisita nella creazione e gestione di questo Osservatorio servirà a facilitare la successiva fondazione dell’Osservatorio per il Paesaggio “Fiume Lambro-Fil Bleu”.

L’Osservatorio è una struttura in continuo divenire e quindi sempre aperta a chiunque, associazione o privato cittadino, non necessariamente legati all’ambito territoriale, ne voglia condividere i principi e le finalità.

Gli aderenti all'Osservatorio, gruppi organizzati e privati cittadini, al momento della fondazione, sono riportati nel documento allegato.

 

Nascita Osservatorio Monte Stella Milano

 

 

 

 

Il Greem, attivo ormai da decenni su tematiche legate a verde, acque e rifiuti, ha partecipato all'iniziativa "Puliamo il mondo" di Legambiente. In realtà le iniziative sono state due e si sono sviluppate rispettivamente sabato 23 e domenica 24 settembre.

Sabato 23 è stata effettuata la pulizia lungo il corso del Lambro, presso gli orti di via Rizzoli, (progetto RE-Lambro, di ERSAF, PLIS Media Valle Lambro, Politecnico di Milano e Legambiente, in via di svolgimento), mentre domenica 24 la pulizia è stata incentrata sull'area del Porto di Mare, oggetto di riqualificazione da parte del comune di Milano e affidata a tale scopo all'associazione Italia Nostra.

La nostra partecipazione , a sostegno di queste due giornate, ci vede anche impegnati ad operare in quella fascia di territorio a est di Milano (progetto "Fil Bleu") che si raccorda nella parte sud-est con la valle della Vettabbia, meglio conosciuta come Valle i Monaci, di cui il Porto di Mare è territorio confinante.

 

L01

 

L02

 

P1

 

P2